italianoenglish
ANDARE A ROMA
AEROPORTI
PORTI
MOBILITA'
DA VEDERE ..

BASILICA DI SANTA MARIA IN ARA COELI


Santa Maria in Aracoeli sorge sul colle del Campidoglio.
Il nome originario era Santa Maria in Capitolio e la chiesa faceva parte del complesso di edifici del monastero che si era insediato sul colle capitolino mentre il resto delle costruzioni romane antiche andava in rovina.
La chiesa fu costruita sulle rovine del Tempio di Giunone Moneta, che sorgeva sull'Arx, una delle due alture del Colle Capitolino.
L'interno, costruito su tre navate a tutto sesto, è ricco di tesori d'arte; tra gli altri, oltre al soffitto ligneo a cassettoni e al bel pavimento cosmatesco conservato in gran parte (salvo gli inserti di lastre tombali) e molto ben tenuto, sono presenti nella Cappella Bufalini affreschi del Pinturicchio che illustrano storie di San Bernardino, affreschi tardomanieristi absidali del cinquecento, una tavola con una "Trasfigurazione" di Girolamo Siciolante da Sermoneta, la pietra tombale di Giovanni Ceivelli opera del Donatello, due pergami attribuiti a Lorenzo di Cosma e al figlio Jacopo.
La chiesa era famosa anche per il "Santo Bambino", una scultura in legno del bambino Gesù intagliata nel XV secolo con il legno d'olivo proveniente dal Giardino dei Getsemani e ricoperta di preziosissimi ex-voto. Secondo la credenza popolare era dotata di poteri miracolosi ed i fedeli vi si recavano per chiedere la grazia da un male o da una disgrazia. La statua è stata rubata nel febbraio del 1994 e mai più ritrovata. Oggi al suo posto è presente una copia, alla quale non mancano nuovi ex voto.

Orari: dalle 9.00 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 17.30

Ara Coeli
Ara Coeli